Tronchetti Provera e il rinnovo con l’Inter

Quella tra Pirelli e l’Inter è probabilmente una delle partnership più durature nel mondo del calcio, dove si cambiano giocatori, allenatori e sponsorizzazioni più velocemente di quanto non esca un nuovo iPhone.

Marco Tronchetti Provera, patron dell’azienda di pneumatici, ex CEO e, dopo la vendita ai cinesi di Chem China, a.d. , è indubbiamente l’artefice primo di questo record. Sono oltre 20 anni che il nome di Pirelli capeggia in maniera orgogliosa sulle maglie dei nerazzurri, sia in italiano che in cinese (è accaduto qualche anno fa, ecco una foto che lo testimonia) e questo è possibile anche grazie alla passione che Tronchetti Provera ha verso la squadra di Milano.

Da sempre, prima che sponsor, infatti, Marco Tronchetti Provera è tifoso dell’Inter, squadra che ha emozionato anche suo padre prima di lui.

C’è da dire che il rinnovo della sponsorizzazione tra Pirelli e Inter non è stato facile, affatto. Tronchetti Provera è da sempre un vincente e, di conseguenza, è normale che voglia legare il suo nome ad un team vincente. Effettivamente l’Inter, dopo il triplete del Mou non è più riuscita a replicare e a portare a casa nulla di significativo, anzi: da segnalare solo un secondo posto l’anno seguente.

E’ stato proprio questo il punto della discordia, quello su cui l’imprenditore milanese puntava forte, sul quale voleva essere convinto. Sembra che le raccomandazioni di Massimo Moratti, che ha fatto da intermediario tra Tronchetti e Thohir, e di Massimo Mancini abbiano sortito l’effetto sperato.

Pirelli ha rinnovato per i prossimi 5 anni e l’Inter incasserà circa 12 milioni di euro a stagione, che potrebbero raddoppiare nel caso in cui si riuscisse nuovamente nell’impresa magica del triplete.

Ma c’è da considerare una novità dell’ultima ora. Secondo una notizia pubblicata dalla Gazzetta dello Sport, sembra che c’è una bozza di accordo per la cessione dell’Inter alla cinese Suning Commerce Group, che dovrebbe comprare le quote di maggioranza del team nerazzurro (si vocifera il 70% circa).

Thohir dovrebbe arrivare a Nanchino a giorni per ratificare l’affare.

Dopo l’accordo sorgeranno molti dubbi sul futuro dell’Inter: che intenzioni avrà la nuova dirigenza cinese? Come si muoverà sul mercato? Riuscirà a concludere gli affari che il Mancio chiede per poter rimanere competitivo?

Fonte Marco Tronchetti Provera e Inter

One comment

Add Comment

Required fields are marked *. Your email address will not be published.